BENVENUTO

BENVENUTI IN AS.PE. CARIGE !

libera associazione no profit, costituita nel 2013 fra pensionati ed esodati, già dipendenti di Banca Carige - Cassa di Risparmio di Genova e Imperia, per tutelare i diritti e gli interessi economici e morali dei propri Associati in materia previdenziale, assicurativa e sanitaria, assistendoli nei rapporti con il Gruppo Carige, l’INPS e gli altri enti tributari, assicurativi e finanziari, pubblici e privati.

mercoledì 14 settembre 2016

COMUNICATO N: 71 - domande rimborso imposte sugli zainetti.

A seguito delle richieste di chiarimenti e di quantificazione degli importi per-venute in merito alle domande di rimborso di cui al Comunicato N.70, e al fine di definire meglio la portata del problema, si precisa quanto segue:
a) la controversia sulla determinazione dell’imposta da applicare al capitale unico della rendita pensionistica riguarda soltanto il periodo di maturazione dell’accantonamento dalla data di iscrizione al FIP (data di assunzione in servizio) sino al 31/12/2000;
b) sullo statino di liquidazione dello zainetto, l’importo lordo corrispondente è indicato con il codice 7840 alla voce “FIP QUOTA AL 31/12/2000” e la relativa imposta con il codice 8252 alla voce “FIP IRPEF AL 31/12/2000”;
c) l’importo oggetto della possibile richiesta di rimborso è pari a circa il 14% della voce 8252 (variabile fra il 13 e il 15% a seconda dello scaglione fiscale di appartenenza);
d) la domanda di rimborso non comporta alcuna spesa, ma in caso di rigetto sarà necessaria l'assistenza di un professionista per il ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale in primo grado e alla Commissione Regionale in appello;
e) il credito si prescrive in 48 mesi dalla data di erogazione dello zainetto.
Tutto ciò premesso si conferma il consiglio di attendere le istruzioni di As.Pe che verranno impartite non appena in possesso delle prime risoluzioni dell’Agenzia delle Entrate, orientativamente intorno a fine anno.
I soci che vantano un credito d’imposta elevato e fossero invece intenzionati ad avanzare fin d'ora la richiesta di rimborso possono prenotare un incontro specifico presso la sede sociale previo accordo telefonico con il Segretario Signor Riccardo Puccio (335 601 26 31).


Il Consiglio Direttivo

Nessun commento: