BENVENUTO !

BENVENUTI IN AS.PE. CARIGE!

l'Associazione no profit costituita nel 2013 tra i Pensionati di Banca Carige per tutelare i diritti e gli interessi economici e morali in materia previdenziale, sanitaria e assistenziale dei propri Associati rappresentandoli e assistendoli nei rapporti con il Gruppo Banca Carige, il Fondo integrativo pensioni interno, l'INPS e gli altri enti assicurativi e finanziari pubblici e privati del settore.

Per ulteriori informazioni, nuove iscrizioni e/o quesiti di natura pensionistica, previdenziale, assistenziale e/o sanitaria consultare le pagine: "CHI SIAMO", “DOVE SIAMO”, “CONTATTI”, “ASSISTENZA”, "ORGANI SOCIALI", “STATUTO”, “SCHEDA ISCRIZIONE” e “POLIZZA SANITARIA”.

venerdì 15 novembre 2013

COMUNICATO N. 13 - INTEGRAZIONE MINIMA PENSIONE F.I.P.

Come è noto l’integrazione minima della pensione erogata dal F.I.P. è regolata dall’art. 20 del Regolamento 23/1/1992, come integrato dall’Accordo sindacale del 12/2/1997, con cui l’Azienda si e’impegnata a garantire ed adeguare il minimo dell’anno 1997 (a fronte di 35 anni di iscrizione al Fip, quantificato in almeno euro 317,93 , o piu’ in relazione al grado di inquadramento all’atto di cessazione ) “in misura pari all’indice ISTAT calcolato anno per anno con il limite del 3% nei confronti di tutti i percettori di tale minimo garantito”. 
 
Al 2013 la misura di tale minimo garantito, utilizzata per determinare la pensione integrativa iniziale dovuta dal momento di cessazione in poi, dovrebbe essere pari ad euro 442,81 (o piu’, in base al grado posseduto al momento di cessazione) , mentre la banca lo ha congelato in euro 317,93 ; per chi e’ cessato tra il 1998 ed il 2012 detto importo dovuto e’ di un valore intermedio compreso tra i predetti euro 317,93 e 442,81, in relazione alla data di cessazione.

Si tenga presente che una volta determinata la pensione integrativa iniziale i percettori del minimo garantito hanno,invece, avuto la regolare rivalutazione annua di legge, ma sull’importo loro inizialmente corrisposto dalla banca e non su quello invece dovuto.

I Soci collocati a riposo nell’anno 1998 e successivi possono prendere contatto con la nostra sede previo appuntamento, telefonando al n°3285383077 o a un Consigliere, muniti di un cedolino dell’anno di pensionamento e di uno recente, al fine di valutare l’esistenza di eventuali crediti maturati e la possibilità di interruzione dei relativi termini quinquennali di prescrizione.

COMUNICATO N. 12 - POLIZZA SANITARIA

L’esigenza di usufruire di una polizza sanitaria, sottoscrivibile a costi accettabili, che consenta una più completa e qualitativamente migliore copertura delle necessità del nucleo familiare di quella offerta dal SSN, risulta sempre più sentita presso i Soci.
Questa esigenza deriva dal bisogno di maggiore assistenza sanitaria conseguente al progressivo invecchiamento, dalle progressive riduzioni intervenute e attese nei livelli di quella pubblica e dal venir meno, con il raggiungimento del 75° anno di età, delle prestazioni offerte dalla polizza CASPIE per quei colleghi che già ne usufruiscono.

Dalla ricerca effettuata e dai contatti avuti sono risultate per le diverse età dei potenziali interessati le seguenti possibilità di copertura attivabili con la fattiva assistenza di AS.PE. Carige.



Chi ha meno di 70 anni (o chi ne ha di più, ma nel nucleo ha un familiare convivente con meno di 70 anni) e vuole avere la possibilità di mantenere la copertura per tutta la vita può stipulare per tutto il nucleo una polizza con la CAMPA, che ha durata contrattuale di tre anni e offre in funzione del tipo (Base, Più,Oro, ecc.) diversi livelli e tipi di copertura a costi differenziati e crescenti in ragione del tipo della polizza e dell'età dei componenti del nucleo familiare. Considerata la difficoltà di riassumere oneri e prestazioni in un dettagliato prospetto gli interessati potranno rivolgersi alla AS.PE. per gli approfondimenti del caso.


Chi non rientra nelle condizioni anagrafiche precedenti e ha meno di 86 anni può valutare la sottoscrizione delle polizze di durata annuale della CATTOLICA ASSICURAZIONI che assicura fino a 86 anni. Le polizze, nelle tipologie Top e Light hanno tariffe fisse indipendenti dall'età degli assicurandi, premi, tipi e livelli di copertura diversi sommariamente dettagliati nel prospetto allegato (vedi sezione pagine a destra) . Il costo appare interessante in relazione al livello di copertura anche per chi, in relazione all’età anagrafica, potrebbe accedere alla polizza CAMPA che copre vita natural durante.



Considerati i tempi ristretti per il perfezionamento, si invitano gli interessati ad attivarsi sollecitamente prendendo contatti presso la Sede AS.PE. (mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 15 alle ore 18) oppure previo appuntamento telefonico al n. 3285383077.

COMUNICATO N. 11 - CARICHE SOCIALI

Gianfranco Uber ha presentato le dimissioni da Consigliere per motivi personali e professionali, ma continuerà a collaborare con il Consiglio Direttivo per la gestione del sito Internet della nostra Associazione. In base all’art. 7 dello Statuto è stato chiamato a sostituirlo Benedetto Frixione, che ha dato contestualmente le dimissioni da membro del Collegio dei Probiviri, sostituito nella carica dal primo dei non eletti Enrico Rivera. Il Consiglio ha ringraziato Gianfranco Uber per l’impegno e augurato buon lavoro ai colleghi subentranti. L’elenco aggiornato delle cariche sociali è pubblicato alla corrispondente voce del menù a lato.