BENVENUTO !

BENVENUTI IN AS.PE. CARIGE!

l'Associazione no profit costituita nel 2013 tra i Pensionati di Banca Carige per tutelare i diritti e gli interessi economici e morali in materia previdenziale, sanitaria e assistenziale dei propri Associati rappresentandoli e assistendoli nei rapporti con il Gruppo Banca Carige, il Fondo integrativo pensioni interno, l'INPS e gli altri enti assicurativi e finanziari pubblici e privati del settore.

Per ulteriori informazioni, nuove iscrizioni e/o quesiti di natura pensionistica, previdenziale, assistenziale e/o sanitaria consultare le pagine: "CHI SIAMO", “DOVE SIAMO”, “CONTATTI”, “ASSISTENZA”, "ORGANI SOCIALI", “STATUTO”, “SCHEDA ISCRIZIONE” e “POLIZZA SANITARIA”.

lunedì 22 dicembre 2014

BUONE FESTE A TUTTI


A nome del Consiglio Direttivo e mio personale auguro Buon Natale e un Sereno Anno Nuovo ai nostri Soci e alle loro Famiglie, a tutti i Pensionati e ai Colleghi di Carige, che hanno sempre avuto a cuore le sorti della Banca, con l’auspicio sincero che il 2015 possa rappresentare il vero anno di svolta per il ripristino dell’immagine di tradizionale affidabilità e solidità del nostro Istituto. 


Giovanni Lo Vetere
Presidente As.Pe. Carige

domenica 14 dicembre 2014

COMUNICATO N.34 – Perequazione automatica delle pensioni 2015.

La rivalutazione dei trattamenti pensionistici per l’anno 2015 avverrà sulla base di un’inflazione programmata dello 0,30% e degli indici decrescenti per fasce d’importo stabiliti con la legge di stabilità 2014 e cioè:
  • fino a 3 volte il minimo, pari a € 1.502,64 mensili + 0,30% massimo di € 4,50;
  • fino a 4 volte il minimo, fra € 1.502,64 e € 2.003,52 mensili + 0,285% massimo € 5,71;
  • fino a 5 volte il minimo, fra € 2.003,52 e € 2.504,40 + 0,225% massimo € 5,63;
  • fino a 6 volte il minimo, fra € 2.504,40 e € 3.005,28 + 0,15% massimo € 4,50;
  • oltre € 3.005,28 senza limite + 0,14%.
L’aumento previsionale dell’1,20% relativo all’anno 2014 è stato modificato nella misura definitiva dell’1,10%, pertanto sarà trattenuto un conguaglio negativo dello 0,10% con le stesse modalità regressive per fasce d’importo.

sabato 13 dicembre 2014

COMUNICATO N. 33 - QUOTE SOCIALI 2015

Si informa che le quote sociali per il 2015 sono confermate nella stesa misura dello scorso anno e cioè:

€ 10,00 per gli appartenenti alle aree professionali, ovvero alla categoria impiegatizia o inferiore, nonché ai quadri direttivi di 1° e 2° livello;
€ 20,00 per gli appartenenti  i quadri direttivi di 3° e 4° livello, nonché funzionari;
€40,00 per i dirigenti.

Si ricorda altresì che il pagamento mediante bonifico on line sul c/c 70885/18/040 (IBAN: IT91 F061 7501 4000 0000 7088 518) così come il versamento per contanti presso la sede sociale di Vico Falamonica, 12 sono  le uniche modalità esenti da commissioni bancarie; in alternativa si può provvedere mediante rilascio di delega permanente di addebito sul proprio conto corrente (commissione bancaria € 0,90).
Del tutto sconsigliato il bonifico di sportello attualmente soggetto ad una commissione di € 4,75.

Cordiali saluti