BENVENUTO

BENVENUTI IN AS.PE. CARIGE !

libera associazione no profit, costituita nel 2013 fra pensionati ed esodati, già dipendenti di Banca Carige - Cassa di Risparmio di Genova e Imperia, per tutelare i diritti e gli interessi economici e morali dei propri Associati in materia previdenziale, assicurativa e sanitaria, assistendoli nei rapporti con il Gruppo Carige, l’INPS e gli altri enti tributari, assicurativi e finanziari, pubblici e privati.

mercoledì 7 gennaio 2015

COMUNICATO N. 35 - Polizza Sanitaria

Con il comunicato n.32 pubblicato sul nostro sito Internet segnalavamo la mancanza di comunicazioni ai pensionati sottoscrittori della polizza Caspie in scadenza il 31/12/2014. Solo pochi giorni fa la Banca ha comunicato al personale dipendente le condizioni della nuova polizza sanitaria Cardea, ignorando completamente il personale in quiescenza. Secondo notizie ufficiose ai pensionati verrebbe offerta solo la copertura “grandi rischi”, nonostante che il premio sia a completo loro carico e che non abbiano ricevuto alcun preavviso per garantirsi la continuità di copertura sanitaria attraverso un'altra Compagnia assicurativa. Tale ingiustificabile comportamento non può che essere dettato da meschini intenti ritorsivi nei confronti delle libere associazioni dei pensionati e dei singoli, che rivendicano elementari e chiari diritti contrattuali. E ciò più nella forma di un’esibita scorrettezza professionale e interpersonale, che non nella sostanza, dato il costo della vecchia polizza, salvo l’accollo degli oneri dei tempi di ricerca di un’altra copertura e della carenza contrattuale, che l’estensione della polizza Cardea ai pensionati avrebbe evitato.
Infatti, è possibile sottoscrivere una polizza Cardea “standard” tramite FAP Credito, cui siamo associati, con premi rispettivamente di € 1300 per i single e € 1.500 con un familiare convivente, più € 30 annue per la gestione, ma dopo gli 80 anni l’assicurato può proseguire soltanto con la copertura dei “grandi rischi”, senza apprezzabile riduzione del premio.   
Anche per questo motivo la nostra Associazione continua a promuovere la polizza “Top” della Cattolica di Assicurazioni, che prevede condizioni procedurali più snelle in occasione della sottoscrizione e premi più contenuti con copertura sanitaria invariata sino all’età di 86 anni. Per le altre condizioni si rinvia all’apposita pagine “Polizza Sanitaria” del nostro sito Internet www.aspecarige.it.
Chi volesse aderire in ritardo, può mettersi in contatto col Segretario Matteo Lantero (3285383077) e con i nostri Consiglieri Giuseppe Mongiardino (3358136984) e Stefano Ferrari (3472208857), ricordando che il premio annuo è indivisibile e che il periodo di carenza di quattro mesi decorre dalla fine del mese di sottoscrizione.
Si pregano i destinatari della presente comunicazione di portarla a conoscenza dei colleghi sprovvisti di mail e di inoltrarla agli amici pensionati non soci di cui conoscano l’indirizzo.  

Cordiali saluti.
Il Consiglio Direttivo      

Nessun commento: