BENVENUTO !

BENVENUTI IN AS.PE. CARIGE

libera associazione no profit, costituita nella primavera 2013 fra pensionati, ex dipendenti di Banca Carige, già Cassa di Risparmio di Genova e Imperia, per tutelare i diritti e gli interessi economici e morali dei propri Associati in materia previdenziale, sanitaria e assistenziale rappresentandoli e assistendoli nei rapporti con il Gruppo Carige, l’INPS e gli altri enti assicurativi e finanziari del settore, pubblici e privati.

Per maggiori informazioni consultare le pagine elencate nella colonna a fianco ------------------------------------->


venerdì 21 giugno 2019

COMUNICATO N.125 - detraibilità fiscale dei premi o contributi sanitari assicurativi.

L’UPBN ha pubblicato sulla rivista Senatus la notizia che conferma la detraibilità, nella misura del 19% delle spese sanitarie rimaste a carico del contribuente, cioè non rimborsate ai soci assicurati con MBA Società di Mutuo Soccorso (pag.45 delle istruzioni per la compilazione del mod.730/2019), il cui contributo assicurativo è detraibile nella misura massima di € 1.300 (rigo E cod.22).
Nel caso in cui il contributo superi il massimale di € 1.300 sarà possibile scaricare la quota aggiuntiva di spese rimborsate, proporzionalmente all’importo di contributo non detratto dal reddito.
Ciò varrà, ovviamente, per la dichiarazione dei redditi 2019 (mod.730/2020) dei soci assicurati.
Per quanto riguarda, invece, la ex polizza Cattolica di Assicurazioni, in vigore sino al 31/12/2018, il cui premio non è fiscalmente detraibile, vale il principio generale che consente al contribuente di detrarre tutte le spese sanitarie sostenute, ancorché parzialmente o totalmente rimborsate.

Nessun commento: