BENVENUTO

BENVENUTI IN AS.PE. CARIGE !

libera associazione no profit, costituita nel 2013 fra pensionati ed esodati, già dipendenti di Banca Carige - Cassa di Risparmio di Genova e Imperia, per tutelare i diritti e gli interessi economici e morali dei propri Associati in materia previdenziale, assicurativa e sanitaria, assistendoli nei rapporti con il Gruppo Carige, l’INPS e gli altri enti tributari, assicurativi e finanziari, pubblici e privati.

sabato 18 marzo 2017

COMUNICATO N.82 – Assemblea della Banca Carige S.p.A.

Si ricorda che il 28/3 p.v. si terrà l’Assemblea annuale della Banca Carige avente all’ordine del giorno gli argomenti di seguito trascritti:
AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA
Gli aventi diritto al voto nell’Assemblea degli azionisti della BANCA CARIGE S.p.A. - Cassa di Risparmio di Genova e Imperia sono convocati, presso il Centro Congressi Magazzini del Cotone, Area Porto Antico, Sala Maestrale, Via ai Magazzini del Cotone 59, Genova, in Assemblea ordinaria in unica convocazione, martedì 28 marzo 2017 alle ore 10.30 per deliberare sul seguente
ORDINE DEL GIORNO
1) Bilancio al 31 dicembre 2016, relazione del Consiglio di Amministrazione sulla gestione, relazione del Collegio Sindacale: relative deliberazioni
2) Comunicazione del bilancio consolidato al 31 dicembre 2016 del Gruppo Banca CARIGE
3) Autorizzazione all’azione di responsabilità nei confronti di precedenti Amministratori
4) Nomina di Amministratori
5) Nomina del Collegio Sindacale e del relativo Presidente
6) Determinazione dei compensi dei Sindaci
7) Politiche di remunerazione del Gruppo Banca CARIGE
All’Assemblea verrà sottoposta inoltre l’informativa sulle politiche interne in materia di controlli sulle attività di rischio e sui conflitti di interesse nei confronti di soggetti collegati.

I soci titolari di azioni Carige, che desiderano partecipare all’Assemblea, possono ritirare il biglietto di ammissione presso tutte le dipendenze della Banca dal 17/3 al 23/3 p.v.
As.Pe. Carige parteciperà in proprio e attraverso i propri Consiglieri, ma quest’anno non raccoglierà le deleghe degli iscritti essendo i parte venuta meno la questione della contabilizzazione del Fondo integrativo pensioni e ritenendo corretto che in merito al punto 3) siano i diretti interessati a pronunciarsi dopo aver udito le motivazioni.

Nessun commento: