BENVENUTO

BENVENUTI IN AS.PE. CARIGE !

libera associazione no profit, costituita nel 2013 fra pensionati ed esodati, già dipendenti di Banca Carige - Cassa di Risparmio di Genova e Imperia, per tutelare i diritti e gli interessi economici e morali dei propri Associati in materia previdenziale, assicurativa e sanitaria, assistendoli nei rapporti con il Gruppo Carige, l’INPS e gli altri enti tributari, assicurativi e finanziari, pubblici e privati.

mercoledì 14 aprile 2021

COMUNICATO N.179 – Certificazione del sussidio MBA 2020 e nuovi termini del precompilato 730/2021

Si comunica che MBA Mutua ha emesso le certificazioni del versamento del sussidio (premio) 2020 utili ai fini delle detrazioni fiscali.

La versione corretta con l’evidenziazione separata delle quote di competenza del titolare del contratto e degli eventuali coassicurati è stata pubblicata soltanto oggi, in sostituzione e a rettifica di quella emessa il 12/4 u.s. senza il frazionamento del premio. 

Accedendo al sito MBA www.mbamutua.org area riservata, poi al menu Modulistica e Certificazioni, che apre la pagina su cui cliccare in alto su 2020 (l’anno della certificazione), è possibile scaricare o stampare direttamente il documento. 

La Società Mutua continua a riportare le norme che consentono la detraibilità del sussidio sino a € 1.300, da intendersi peraltro riferite al solo socio titolare del contratto e non ai famigliari aggregati, la cui quota non è detraibile nemmeno se a carico del contribuente, ma che possono invece scaricare tutte le spese sanitarie, anche se rimborsate, come previsto per le assicurazioni sanitarie ordinarie.

Per maggiori chiarimenti e riferimenti normativi si rinvia al nostro Comunicato n.148/2019.    

La quietanza riporta anche una incomprensibile annotazione (“annualità 2/3” a fianco della quota di competenza del soggetto coassicurato) che al momento non siamo riusciti a spiegarci, senza che possa peraltro costituire pregiudizio per la validità fiscale del documento.

Conseguentemente tutti i Soci assicurati MBA potranno portare in detrazione del 19% l’importo di € 1.050, indipendentemente da quanto risulterà registrato sul precompilato 730/2021, la cui data di emissione è stata quest’anno spostata al 10/5/2021 e quella ultima di presentazione al 30/9/2021, a causa dell’emergenza Covid. 

Tuttavia, la pronta presentazione della dichiarazione, direttamente on line o tramite i CAF e/o Professionisti di fiducia, consente di beneficiare di rimborsi in busta ravvicinati, di regola con inizio dal 1/8/2021.  

 

 

Nessun commento: