BENVENUTO

BENVENUTI IN AS.PE. CARIGE !

libera associazione no profit, costituita nel 2013 fra pensionati ed esodati, già dipendenti di Banca Carige - Cassa di Risparmio di Genova e Imperia, per tutelare i diritti e gli interessi economici e morali dei propri Associati in materia previdenziale, assicurativa e sanitaria, assistendoli nei rapporti con il Gruppo Carige, l’INPS e gli altri enti tributari, assicurativi e finanziari, pubblici e privati.

lunedì 17 maggio 2021

COMUNICATO N.186 - Riliquidazione della tassazione separata del TFR e dell’incentivo esodo 2016.

L’argomento e già stato diffusamente trattato col nostro Comunicato n°127 pubblicato il 15/7/2019 che rimane confermato a tutti gli effetti con le seguenti precisazioni:

- si tratta di un avviso bonario, non di un accertamento fiscale, sul quale il contribuente può fare osservazioni per correggere eventuali errori entro 30 giorni dalla notifica;

- di regola i conteggi sono corretti anche per la suddivisione delle quote di imponibile relative ai diversi anni di tassazione;

- per il controllo si consiglia di confrontare l’esattezza delle trattenute fiscali risultanti dal cedolino di liquidazione del TFR e dell’eventuale esodo, nonché dell’aliquota media IRPEF degli ultimi 5 anni antecedenti al pensionamento;     

nei trenta giorni concessi per la definizione del saldo dovuto è possibile chiedere la rateizzazione del pagamento.

trascorso inutilmente il termine viene emessa la cartella esattoriale comprensiva di sanzioni e interessi legali.  

La rateizzazione delle somme richieste fino a € 5.000 è possibile fino ad un massimo di 8 rate trimestrali di pari importo e sino a 20 rate per importi superiori; la prima rata va versata entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione, sulle rate successive sono dovuti gli interessi al tasso del 3,50% annuo.

Per rateizzare il pagamento si può prendere contatto con l'Agenzia delle Entrate o con un CAF oppure utilizzare direttamente l'applicazione on line (sezione Tutti i Servizi - Pagamenti) che consente di calcolare gli importi delle rate e dei relativi interessi, nonché di stampare i modelli F24.

Sullo stesso argomento, ma con specifico riferimento all’assegno straordinario corrisposto dal Fondo di Solidarietà esuberi gestito dall’INPS, l’avv. Michele Iacoviello - legale di fiducia della FAP Credito alla quale siamo associati - ha esposto la complessa materia in modo chiaro in un video divulgativo di cui forniamo il link cliccando su QUI a vantaggio di chi necessitasse di ulteriori informazioni:


Nessun commento: