BENVENUTO

BENVENUTI IN AS.PE. CARIGE !

libera associazione no profit, costituita nel 2013 fra pensionati ed esodati, già dipendenti di Banca Carige - Cassa di Risparmio di Genova e Imperia, per tutelare i diritti e gli interessi economici e morali dei propri Associati in materia previdenziale, assicurativa e sanitaria, assistendoli nei rapporti con il Gruppo Carige, l’INPS e gli altri enti tributari, assicurativi e finanziari, pubblici e privati.

mercoledì 9 marzo 2016

COMUNICATO N.60 - Polizza sanitaria Unisalute

Si comunica che l’Unione Pensionati del Banco di Napoli, in qualità di contraente della Polizza Sanitaria UNISALUTE per l’anno 2016, ha ultimato la trasmissione alla Società assicuratrice degli elenchi degli aderenti, completando pertanto gli adempimenti formali necessari per l’accesso degli assicurati anche alle prestazioni delle strutture convenzionate (assistenza diretta).
Inoltre, a tutti gli assicurati che hanno conferito la delega SEPA, in data 01.03.2016 è stato addebitato il premio per l’anno 2016 nonché la quota di € 25,00 per l’iscrizione a U.P.B.N. in qualità di socio aggregato.
Si illustrano, di seguito, le procedure occorrenti per avere accesso alle prestazioni delle strutture private convenzionate, incluse le prestazioni a tariffe agevolate Unisalute e quelle riguardanti i rimborsi delle spese sostenute in regime di assistenza indiretta (presso strutture e/o medici non convenzionati).
Preliminarmente si consiglia di prendere visione del “Fascicolo informativo – contratto di assicurazione sanitaria” redatto il 25.11.2015 e pubblicato nel sito dell’Associazione, link “Assicurazione sanitaria 2016contenente indicazioni generalmente applicabili al nostro rapporto assicurativo e le condizioni di assicurazione (polizza).
Si sottolinea altresì l’opportunità di registrarsi sul sito di Unisalute (www.unisalute,it) compilando il form di “registrazione persone” e assumendo come userid il proprio indirizzo di posta elettronica; dopo pochi minuti la procedura invierà una password provvisoria che, al primo accesso, dovrà essere sostituita con una di propria scelta di almeno 8 caratteri.
Il perfezionamento della registrazione consente di accedere all’Area Clienti, comprendente prenotazioni, conoscenza dell’iter dei rimborsi e l’elenco delle strutture convenzionate (suddivise per provincia e per tipologia di prestazioni.
Le prenotazioni delle prestazioni in strutture convenzionate e, per gli interventi chirurgici, con medici convenzionati possono essere eseguite on line, entrando nell’Area Clienti con userid e password, cliccando sul link “prenotazione” e compilando le pagine del form. L’iscritto riceverà a mezzo telefono ovvero mail o sms comunicazione di Unisalute relativa al buon esito della prenotazione; in alternativa, e comunque nei casi in cui il sinistro comporti il ricovero, l’assicurato deve telefonare alla Centrale Operativa Unisalute, dotata di numero verde gratuito 800 009 646 dedicato agli assicurati soci effettivi e aggregati di U.P.B.N.
Per la consultazione degli elenchi delle strutture convenzionate con Unisalute, occorre entrare nell’area personale all’interno del sito www.unisalute.it digitando nelle apposite caselle il proprio indirizzo di posta elettronica e la password prescelta. Effettuato l’accesso cliccare sul link “strutture sanitarie” (nel riquadro su sfondo azzurro nella parte sinistra della pagina).
Dopo la presentazione, cliccare sul link “vai alle strutture sanitarie” e nella pagina successiva (contraddistinta da una cartina geografica dell’Europa) selezionare la provincia e la tipologia della struttura (case di cura o centri diagnostici, laboratori, poliambulatori nonché studi odontoiatrici che peraltro esulano dal contenuto della polizza sanitaria Unisalute/UPBN).
La segreteria dell’UPBN ci ha dato assicurazioni che - compatibilmente con i carichi di lavoro conseguenti al cambio di assicuratore – provvederà alla stesura su cartaceo di elenchi delle strutture convenzionate, più agevolmente consultabili.
Le prestazioni previste dal piano sanitario dell’assicurazione ed effettuate su iniziativa degli assicurati in strutture e/o con medici non convenzionati (ovvero non preventivamente autorizzati dal Centro Operativo, se convenzionati) facenti parte della c.d. “assistenza indiretta” sono rimborsabili a richiesta, secondo i limiti contrattuali indicati nella polizza; al momento è prevista soltanto la procedura già applicata negli anni precedenti, consistente nell’invio direttamente all’Associazione fra i Pensionati del Banco di Napoli, Via P.E. Imbriani 9, 80132 Napoli, della documentazione di spesa accompagnata dall’apposita domanda di rimborso (modulo disponibile nel sito associativo). A sua volta l’U.P.B.N. provvederà al successivo invio all’Assicuratore.
Si sottolinea in particolare l’innovazione che consente di inviare la documentazione in copia fotostatica, lasciando all’assicurato la disponibilità degli originali, necessari per poter beneficiare di detrazioni fiscali previste dalla normativa, evitandone ogni forma di inutile circolazione.
L’invio di copie della documentazione consente altresì agli assicurati di scegliere la forma d’invio a mezzo posta (semplice o raccomandata) ritenuta più idonea, fermo restando che quest’ultima (anche se più onerosa) dà maggior sicurezza di recapito. Va anche considerato che l’assenza di termini tassativi per l’inoltro permetterà di raggruppare più richieste di importo contenuto in un unico plico.
Lo schema riepilogativo degli adempimenti e delle procedure da seguire per l’assistenza diretta è scaricabile clIccando  QUI

Nessun commento: