BENVENUTO

BENVENUTI IN AS.PE. CARIGE !

libera associazione no profit, costituita nel 2013 fra pensionati ed esodati, già dipendenti di Banca Carige - Cassa di Risparmio di Genova e Imperia, per tutelare i diritti e gli interessi economici e morali dei propri Associati in materia previdenziale, assicurativa e sanitaria, assistendoli nei rapporti con il Gruppo Carige, l’INPS e gli altri enti tributari, assicurativi e finanziari, pubblici e privati.

sabato 10 luglio 2021

COMUNICATO N.195 - Polizza sanitaria MBA: condizioni per il rimborso degli esami diagnostici in forma indiretta

Segnaliamo a tutti i sottoscrittori delle polizze sanitarie MBA, che la Mutua Assicurativa convenzionata ha pubblicato il seguente avviso sull’account personale on line di ciascun assistito:  

 “Gentile Socio,

la informiamo che dalla data del 1° luglio 2021 gli esami diagnostici (accertamenti strumentali anche endoscopici e di laboratorio), i check up, le visite specialistiche e i trattamenti fisioterapici potranno essere oggetto di richiesta di rimborso in forma diretta e indiretta unicamente se effettuati presso strutture sanitarie non abilitate al ricovero ordinario o diurno.
All’interno della Sua Area Riservata nella sessione “Accedi alla Centrale Salute” potrà verificare l’elenco delle strutture convenzionate presso le quali effettuare tali prestazioni.”

Pare che il motivo della variazione delle condizioni dipenda dalla dilatazione del numero degli esami per gli stessi sintomi spesso praticata dalle case di cura e dal peggioramento del bilancio tecnico di polizza, che alla scadenza si ripercuoterebbe sulla misura del contributo (premio) assicurativo, ma ciò non giustifica una modifica in corso di vigenza contrattuale né una forma di comunicazione criptica sul sito on line al quale gli assicurati accedono solo occasionalmente, per di più senza nemmeno informare il contraente principale che è l’UPBN.  

Infatti l’UPBN ha ricevuto molte lamentele in proposito e ha chiesto ad MBA un chiarimento con una risposta adeguata alle norme contrattuali e di legge.  

Nelle more della negoziazione in corso, si consiglia ai titolari delle varie polizze di avvalersi degli istituti diagnostici convenzionati per l’assistenza diretta e/o altri istituti di propria fiducia per l’assistenza indiretta che non siano però anche case di cura con ricovero.  

Con l’occasione segnaliamo l’emissione di un nuovo modulo di “Richiesta per il rimborso in forma indiretta di spese sanitarie” valido per tutti i diversi tipi di polizza e per l’inoltro tramite l’UPBN, scaricabile dal nostro sito Internet (menu: “Polizza sanitaria)

Da parte sua MBA con un altro avviso on line, al fine di consentire le consuete tempistiche di rimborso, consiglia di non inviare le richieste di rimborso indiretto tramite posta, ma esclusivamente attraverso l’area riservata o al numero di fax 06/77607611.                         

Nessun commento: